1_vito incidentato scontro con albero copia2_Esplosione su transporter con cassettiere a posto copia3_Trasporter scontrato con treno  copia4_Officina mobile contro altro mezzo e ribaltamento copia

Moimacco (Ud). La galleria di immagini qui sopra mostra quattro furgoni coinvolti in incidenti di diversa natura e di varia gravità . In tutti i casi si tratta di mezzi che erano stati allestiti da tecnici Syncro System con arredi e accessori prodotti dall’azienda. Ve li mostriamo perché potrà sorprendere ma, nonostante i gravi danni evidenti alla struttura dei veicoli, l’arredo interno ha resistito, e questo aspetto è risultato fondamentale nella riduzione dei potenziali danni ad altri mezzi e utenti della strada. Non ci credete? Guardate le immagini qui sotto, che documentano lo stato di ciascun vano di carico, negli istanti immediatamente successivi all’impatto. Noi di Syncro Friuli Venezia Giulia ci sentiamo di rassicurarvi: nello sfortunato caso che veniate coinvolti in un incidente stradale, l’allestimento Syncro contribuirà a rendere meno gravi i danni a persone e cose e rimarrà saldamente ancorato alla carrozzeria del furgone.

Quattro diversi incidenti, ecco come si comporta l’allestimento Syncro

000_Lato destro Vito incidentato con allestimento al suo posto copia111_Transporter allestito dopo esplosione copia333_Scontro con treno mobili danneggiati ma contenuto a posto copia444_Danni interni con scaffali integri copia

Scontro con albero

La prima immagine mostra l’interno, e in particolare il lato destro, del Mercedes Vito che avete visto nella prima foto della sequenza precedente. Il conducente ha perso il controllo del veicolo, andando ad impattare violentemente contro un albero e riportando gravi ferite. Anche il mezzo è irreparabilmente danneggiato ma l’allestimento non si è staccato dalle pareti e ha trattenuto gran parte degli oggetti contenuti in cassetti, scaffali e accessori di bloccaggio.

Esplosione

La seconda immagine mostra da vicino un Transporter parcheggiato nell’area di sosta di un centro commerciale e coinvolto nell’esplosione di una bombola di gas stivata nel vano di carico. In questo caso i frammenti della carrozzeria che costituiva il cassone del veicolo sono stati scagliati a decine di metri di distanza, causando feriti e svariati danni ad altri mezzi e manufatti. L’arredo, invece, non si è mosso, rimanendo saldamente fissato ai montanti e al pianale.

Scontro con convoglio ferroviario

Anche in questo caso vediamo un Transporter, ma l’incidente è completamente diverso dal precedente: in prossimità di un passaggio a livello senza sbarra, il furgone è stato colpito da un convoglio ferroviario sul fianco sinistro. Per poche decine di centimetri il conducente è uscito indenne dal violento scontro, e altrettanto possiamo dire dell’allestimento, che ha efficacemente trattenuto e protetto attrezzature pesanti, contundenti e a rischio di esplosione, come il pesante trapano fissato sul fianco esterno dell’arredo di sinistra o il forno con bombola a gas, poggiato su una slitta estraibile lateralmente.

Ribaltamento

Un altro impatto, questa volta con ribaltamento. Il Trafic Renault dell’ultima foto è uscito dalla carambola danneggiato, ma gli arredi interni, fissati sulle due pareti del vano di carico, sono rimasti ancorati alla carrozzeria. Tutto ciò che era stato posato senza fissaggio nei ripiani di destra si è rovesciato verso il centro del mezzo a seguito della capovolta, ma nulla è uscito dal veicolo e nessun danno è occorso a cose o persone per causa dell’allestimento o del materiale stivato.

Un’ulteriore garanzia: il crash test

Potreste pensare che i casi su esposti rappresentino delle prove empiriche senza riscontro scientifico della resistenza dell’allestimento Syncro all’incidente. Non è così: per noi gli esiti sugli arredi degli incidenti non sono una grande sorpresa, perché gli allestimenti Syncro sono stati effettivamente sottoposti ad un crash test a norma ECE R17 dal Tüv Rheinland. I prodotti hanno superato la prova, conquistando il certificato GS, Geprüfte Sicherheit – sicurezza provata.

Ti interessano maggiori informazioni?
CONTATTACI